mercoledì 31 luglio 2013

Taitanning!


Il Taitango è sbarcato al Tangolab-Migrazioni 2013 sulla riviera del Conero.
Sono stati quattro giorni fenomenali, abbiamo raggiunto una classe di 49 danzatori perfettamente concentrati sul loro corpo, sulle loro emozioni, in armonia con la musica. Ho visto gesti consapevoli, volti sbalorditi dalla riscoperta di parti del corpo dimenticate, ho visto alcuni disegnare simboli tridimensionali nell'aria e alcuni altri seguire spirali colorate che si svuotavano e riempivano come scie di energia. Ballerini che si arrotolavano in luoghi senza spazio fisico, danzatrici che usavano la terra come fosse un partner, coppie di tangueri che si armonizzavano col suono, con l'altro, con l'altra.
C'era gente che finalmente immaginava, sganciava il proprio corpo, finalmente liberava il respiro... finalmente danzava in pace...

Nessun commento:

Posta un commento