martedì 8 febbraio 2011

Quasi tutto accade


"Non credere a ciò che non vivi, diceva il mio maestro. Tocca e misura la tua vita con quello che accade e l'immaginario usalo per progettare ma non crederci alla pari della realtà"

- Ma tutto il mondo invisibile di cui ci parli, come lo sistemiamo? quello lo viviamo davvero o no? -

"Dipende da te, da voi. Quello che vi accade è esattamente ciò che vi serve per capire, cambiare e migliorare. Voi risentite degli insuccessi ma soprattutto dei successi. Risentite della bruttezza ma soprattutto della bellezza. Risentite delle forme del vostro corpo, delle vostre orecchie a sventola e dei vostri occhi azzurri. Siete influenzati dalla ricchezza ma soprattutto dalla scarsità. Molte di queste variabili non dipendono da voi... usatele correttamente e sarete felici. Tutto ciò che vi accade era esattamente quello che vi serviva. Nel visibile e nell'invisibile."

Nessun commento:

Posta un commento