mercoledì 23 giugno 2010

I territori dell'improvvisazione


Il tema del laboratorio di questi giorni è l'esplorazione dei territori dell'improvvisazione. I principi che stiamo seguendo sono quelli della connessione alla musica come supporto emotivo al flusso che genera la coreografia in "tempo reale". Lo scopo è facilitare la comprensione di chi sta seguendo e facilitare il flusso improvvisativo di chi invece conduce i corpi nello spazio.

"Il corpo assume i colori della musica, li libera e disingabbia se stesso."

La lezione è aperta a tutti.
Venerdì 25 giugno via San Siro 31 ore 20:00. KAILASH-MILANO
(senza scarpe)

1 commento:

  1. Se visualizzi la musica otterrai la possibilità di muovere il tuo corpo in modo armonioso.

    RispondiElimina