lunedì 19 aprile 2010

Pengjing-Espansione


Nel Tai Chi si considerano otto forze, ognuna con una qualità ben definita e utile ad uno scopo ben preciso.
"Pengjing" è la prima ed è anche una di quelle fondamentali. Una forza ottenuta allenando il nostro corpo a sentire un'espansione che parte dal centro e si propaga verso le estemità delle mani e dei piedi. Si allena con movimenti ampi che vanno dal centro verso l'esterno. Una respirazione che tende a espandere l'intero corpo e una visualizzazione della zona addominale come un pallone che si gonfia e si espande all'interno del corpo. L'effetto ottenibile è quello di grande energia ma anche grande rilassamento.
E'utile nei movimenti di parata e di assorbimento di un attacco. Nel Taitango possiamo riconoscerlo nell'invasione di uno spazio laterale o anche nell'esecuzione di una sacada, anche l'esempio migliore è quello della classica apertura laterale.
Nella mitologia cinese, Peng è un uccello gigante, ha ali grandi come le nuvole, percorre tremila "li" in un battito d'ali e può volare per sei mesi senza mai fermarsi. Pengjing infatti è associata all'elemento Aria.

Nessun commento:

Posta un commento